Ecco le mie auto.

Ci sono quelle di famiglia, quelle della ditta, quelle di Luciana e quelle di Riccardo. Insomma tutte le auto che mi sono passate sotto mano, anche quelle usate per imparare a guidare. Piano piano aggiungerò l'indicazione del consumo medio e del prezzo del carburante, durante l'utilizzo. Alcune foto le ho prese dalla rete, se sono vostre, sgridatemi, le toglierò subito.

1966 - fiat 850

Ecco la prima auto della famiglia. Acquistata nuova da Dino è stata la mia "nave scuola". Anche la prima auto con cui ho avuto un piccolo incidente. Ho colorato di arancio la fiancata sinistra sulla porta del garage. Volevo uscire guardando dallo specchietto, senza ruotare la testa. Ero già grande, sicuramente più di 11 anni (non c'è reato eravamo in un area privata). L'abbiamo rottamata in un modo cruento, data a degli stunt per uno spettacolo di cappottamenti.

Fiat 850

1977 - fiat 238

Ecco il primo furgoncino, preso usato, utilizzato anche in ditta. Successivamente l'abbiamo trasformato in minicamper (quelli per famiglie povere) e ha continuato a darci tante soddisfazioni. Un bel ricordo una settimana a Porto Venere. Il colore era leggermente più chiaro di questo sotto

Fiat 238

1978 - fiat 131

Questa auto è stata acquistata nuova, sempre da Dino. Ho iniziato a guidarla "regolarmente" e, sempre con questa, ho fatto l'esame di scuola guida da privatista. Trazione posteriore, quante soddisfazioni in curva. Era giallina, 1300 cm³ di cilindrata.

Fiat 131

1979 - autobianchi bianchina

Questa auto è stata acquistata usata, sempre da Dino. Presa per la patente di Grazia, l'ho portata a Roma durante il mio servizio militare. Era blu scuro con motore, il bicilindrico da 500 cm³ e trazione posteriore. Distrutta in un brutto incidente.

bianchina

1981 - citroen DS familiare

Questa è la prima mia auto, vera. Acquistata usata e pagata da me, con i primi soldi guadagnati lavorando nella ditta "Delfino di Ranalli" di Marina di Ravenna. Non era nuovissima, forse immatricolata negli anni 70, ma per quei tempi una figata. Andava di moda lo squalo, ma noi ce l'avevamo familiare. 8 posti e un consumo di 8/9 km/litro. Il colore era leggermente più scuro di questa sotto.

Ds familiare

In questa foto si vede meglio. Che brutti ceffi, specialmente quello alla guida.

belli da fare invidia

1982 - fiat ducato

Ecco il ducato. Simbolo della Cip. Rottamato dopo 34 anni di onorato servizio.

fiat ducato

1982 - citroen dyane

la prima auto di Luciana. Presa usata ci siamo andati in giro parecchio. Cabrio, o meglio scoperchiabile, con le sospensioni morbidissime che, se affrontavi una curva con andatura allegrotta, sembrava dovesse cappottarsi da un momento all'altro.

Diane

1984 - opel rekord

La mia seconda auto, presa sempre usata. Comodissima e la mia prima con trazione posteriore. Quante derapate con la neve. Diesel fumoso e affidabile, fino al quel maledetto 15 agosto, quando ci accompagnò sul passo di forca di presta con evidente affanno. Da quel momento non fù più la stessa. Diventò avida di olio e di acqua. Rottamata con dispiacere.

rekord

1986 - citroen CX

La mia seconda Citroen e terza auto. Molto comoda e sciccosa. Presa usata, con alimentazione a metano. Bei ricordi di viaggi lunghi, uno in particolare in Salento, a Polignano a Mare. Da quelle parti il metano era introvabile e a benzina ciucciava molto.

citroen CX

1986 - autobianchi Y10

La seconda auto di Luciana, questa volta nuova. Interni in alcantara, cortissima ma con il nuovissimo motore fire. Parca e molto affidabile, insomma una bella macchina.

Y10

1989 - peugeot 205

La prima auto acquistata nuova. Per fare il gradasso dicevo, mi sta arrivando un auto, è rossa, ed ha 2 posti secchi. No non era una ferrari, ma una 205 van. Che diveritmento in inserimento in curva. Ricordo di viaggi verso Perugia, lungo la Valfabbrica, più divertenti di quelli fatti con la moto. Venduta a malincuore.

205

Consumo 17,8 km/l. Carburante diesel. Prezzo medio Litro € 0,58. Venduta a 70.200 km.

1990 - fiat tipo

Sostituiamo la Y10 di Luciana con questa. Nata per fare concorrenza alla golf. Obiettivo quasi raggiunto, Fiat. Quasi. Alimentata a benzina, era 1600 cm³ di cilindrata, beveva molto; costruita con materiali abbastanza scadenti. Presa nuova. Ricordo con molto piacere il viaggio in Sardegna. Ma non per l'auto, era il nostro viaggio di nozze. A dire il vero ci ha portato in giro per l'Italia e per l'Europa, anche con una roulotte attaccata. Venduta con molta fatica, dopo 8 anni, ad un magrebino per qualche centinaio di euro (mi sa che erano lire).

fiat tipo

Consumo 11,8 km/l. Carburante benzina. Prezzo medio Litro € 0,88. Venduta a 93.827 km.

1992 - fiat uno

Dopo la 205 continua la scelta delle auto van usate in azienda. Nulla da dire, una uno bianca come tante altre uno bianche (si era il momento tragico delle uno bianche). Acquistata nuova

fiat uno

Consumo 16,2 km/l. Carburante diesel. Prezzo medio Litro € 0,66. Venduta a 62.266 km.

1996 - fiat punto

Upgrade della uno con la fiat punto, con successiva modifica alla centralina. Una scheggia. Ricordo un notevole rientro da Milano casello/casello sotto le tre ore (i limiti vigenti all'epoca furono rigorosamente rispettati, ci mancherebbe). Acquistata nuova

fiat punto

Consumo 14,3 km/l. Carburante diesel. Prezzo medio Litro € 0,74. Venduta a 69.500 km.

1998 - renault scenic I

Bella da impazzire, il primo vero monovolume piccolo, divertentissimo. Rispetto alla tipo, un'altro pianeta. Doppio tettino apribile, impianto stereo di qualità con caricatore cd. Ricordo un viaggio ai castelli della Loira con tre biciclette sul tetto. Un mulo. Acquistata nuova e venduta, dopo 7 anni, al fratellozzo.

renault scenic

2001 - fiat multipla

Riesco ad uscire dalla spirale delle van con le auto aziendali, scegliendo un'auto che ha fatto parlare di se, nel bene e nel male. Cambio anche formula, non più acquisto, nuovo o usato, ma noleggio. Presa con il NLT. Non possiamo dire bella, proprio no, ma molto vivibile all'interno e parca, grazie all'alimentazione a metano

fiat multipla

2003 - fiat multipla

Continuiamo a farci del male, male multiplo sempre in NLT.

fiat multipla

2005 - renault scenic II

In questo anno 2 acquisti importanti, per la famiglia e per l'azienda. Scenic 2 - la vendetta. Acquistata nuova (SPOILER la vendetta alla fine è lei che la farà a noi) acquistata con omologazione N1, dopo 6 mesi cambia la legge, rimango con un auto omologata 4 posti, ma con l'impossibilità di scaricare tutto. Venduta ad un amico, fusa dopo 3 mesi. (mai più renautl)

scenic

Consumo 15,1 km/l. Carburante diesel. Prezzo medio Litro € 1,29. Venduta a 150.548 km.

2005 - toyota rav4

Per sostituire la scenic, abbiamo preso nuova, la toyota rav4. Per ora è stata la macchina che abbiamo tenuto più anni con noi. Eccellente. Venduta proprio questa settimana dopo 16 anni.

toyota rav4

Consumo 12,3 km/l. Carburante diesel. Prezzo medio Litro € 1,35. Venduta a 136.380 km.

2010 - citroen C3

Prima auto di Riki, presa nuova. Anche in questo caso alimentazione a metano. Auto onesta ma cappottosa! Venduta con 70Kkm

citroen C3

2014 - toyota auris TS

Al posto della renault fusa, abbiamo acquistato nuova, la toyota Auris TS. La mia prima ibrida. Con lei è iniziata la mia spirale di hypermiller. Auto eccellente. Con questa abbiamo fatto il primo viaggio in Danimarca, verso la punta estrema. Indimenticabile. Venduta solo per la ottima valutazione fatta dal concessionario per il passaggio alla c-hr.

toyota auris

Consumo 20,4 km/l. Carburante benzina. Prezzo medio Litro € 1,50. Venduta a 71.891 km.

2015 - seat leon

Seconda auto di Riki, presa nuova. Anche in questo caso con alimentazione a metano. Eccellente motore ed autonomia. Auto camaleontica!

leon

leon

2017 toyota c-hr

Eccoci alla terza toyota, acquistata nuova. Evoluzione del sistema ibrido dell'auris. Bella comoda, risparmiosa. Anche lei ci ha portato in Danimarca, senza fiatare, anzi consumando meno dell'Auris.

toyota c-hr

2021

Piccolo riepilogo delle marche acquistate e dell'alimentazione. (la u in peugeot mi è fuggita in avanti)

marca

alimentazione

2022 - future

Ora che la rav 4 non c'è più, arriva il futuro, elettrico.

M3 LR

I commenti

Per commentare, lanciare impròperi e spargere quel sano odio nella rete, usa Meta (Cosa, come, dove? Come dove, il socialino di Mark).


Indietro - Home